Cina: Pirelli in trattativa per brevetto ambientale

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 06 lug - Pirelli potrebbe chiudere un accordo con il governo cinese per l'offerta di un brevetto utile per l'abbattimento dell'inquinamento da parte di camion e auto. Lo rivela il ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola, a margine dei lavori del Forum imprenditoriale Italia-Cina al quale hanno partecipato anche il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e il presidente della Repubblica Popolare cinese, Hu Jintao. Si tratta, spiega, di "un'iniziativa molto forte per la difesa e la tutela dell'ambiente: un'azione da parte del governo cinese che rientra nel filone del rispetto dei parametri ambientali. Su camion e auto c'e' un brevetto molto avanzato di Pirelli che sta trattando per la definizione di un accordo che su questo filone puo' essere offerto alla Cina".
Fonti della Pirelli spiegano che si tratta di un brevetto per un filtro antiparticolato gia' riconosciuto dal ministero dell'Ambiente.