Cina: People's Bank rialza 0, 25% tassi riferimento

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 08 feb - Dopo molte esitazioni, People's bank, la Banca centrale cinese, ha alzato di 25 punti basi i tassi passivi sui depositi a un anno che passano al 3% e quelli attivi sui prestiti a un anno che passano al 6,06%. La decisione e' stata presa al rientro dalle festivita' del Capodanno cinese e a fronte di un aumento generalizzato dei prezzi (+ 4,6% annuo in dicembre). Nel gennaio di quest'anno il Governatore Zhou Xiaochuan, aveva avvertito che il tasso di inflazione era decisamente superiore alle previsioni e questo aveva alimentato le attese per un rialzo dei tassi, che in effetti e' avvenuto. Finora, la banca centrale cinese, piuttosto che sui tassi, aveva preferito agire sulle riserve obbligatorie delle banche che infatti dal gennaio 2010 hanno subito sette successivi aumenti. I tassi di riferimento invece erano stati rialzati per la prima volta in quasi tre anni il 19 ottobre e ancora una volta il 25 dicembre.