Cina: Obama discutera' con Hu Jintao su situazione yuan

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 07 apr - L'incontro tra il presidente americano Barack Obama e il suo omologo cinese Hu Jintao a margine del summit sulla sicurezza nazionale in calendario per il 12 e 13 aprile a Washington sara' l'occasione per discutere dello yuan e delle critiche che gli Stati Uniti muovono alla Cina, accusata di manipolare il valore della propria valuta. Obama, come ha spiegato il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs, continuera' a fare pressioni affinche' il valore dello yuan sia legato all'andamento del mercato ed esprimera' "la propria preoccupazione e cio' che auspica sull'argomento. L'incontro con Hu Jintao era visto come necessario dopo che il Governo Obama ha deciso di posticipare la diffusione del rapporto in cui la Cina potrebbe essere ufficialmente accusata di manipolare il valore della propria valuta, inizialmente prevista per il 15 aprile. "In questo momento, incontri ad alto livello tra Cina e Stati Uniti sono la via migliore per agire nell'interesse del Paese", aveva detto ieri Gibbs.