Cina: niente limiti agli stupendi dei banchieri

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 25 set - China Banking Regulatory Commission (CBRC), l'Authority che presiede alla regolamentazione del sistema bancario cinese, ha formalmente smentito la notizia secondo cui stava preparando una normative che ponesse un limite agli stipendi dei top manager delle banche commerciali del Paese. Invece ha confermato che sta mettendo a punto un sistema di incentivazione che tenga conto dei risultati ma anche del livello di rischi assunto dai banchieri.