Cina: Ndrc, il Paese e' sotto una forte pressione inflazionistica


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 09 giu - La Cina e'
sotto una forte pressione inflazionistica, in buona parte
importata ed innescata dall'impennata dei prezzi
internazionale dei cereali e dei prezzi del petrolio. Lo
rileva un alto funzionario della pianificazione economica,
riportato da China Securitis. Il Paese ha adottato una serie
di misure per controllare i prezzi in impennata dal secondo
e terzo trimestre dello scorso anno, ha detto Xu Xianping,
vice ministro della National Development and Reform
Commission (Ndrc), in una conferenza stampa. Le misure, come
l'aumento dei tassi di interesse, l'aumento delle forniture
sul mercato e il taglio delle imposte, hanno prodotto alcuni
risultati, ha detto Xu. Il cambiamento piu' evidente, secondo
Xu, e' stata una diminuzione dei prezzi delle verdure.
Contrastare gli aumenti dei prezzi e' una priorita' assoluta
per il Paese, e le misure per tenere bassi i prezzi saranno
gradualmente praticate nel corso del tempo, ha detto ancora
Xu. Il Consumer Price Index (Cpi), il piu' importante
indicatore di inflazione, e' salito al 5,3% in aprile, ben al
di sopra massimale annuo di inflazione fissato dal governo
al 4 per cento.
Mai-Y-


(RADIOCOR) 09-06-11 08:45:59 (0068)ASIA 3 NNNN