Cina: Lenovo riduce le perdite

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 06 ago - Lenovo, primo produttore cinese di PC e quarto nel mondo, ha ridotto le perdite nel primo trimestre aprile-giugno a 16 milioni di dollari contro 264 milioni del trimestre precedente e 54 milioni previsti dagli analisti. Il fatturato e' calato del 17% ma le vendite in Cina, che contano per il 48% del totale, sono cresciute del 14%, trainate dal programma di stimolo dell'economia attuato dal governo. Lenovo prevede ancora tempi difficili, la domanda non si e' ancora ripresa, soprattutto quella della clientela corporate che rimane negativa in molti paesi sviluppati. Nel primo semestre il governo cinese ha introdotto un programma di sussidi per estendere l'uso di PC nelle zone rurali che ha favorito il marchio Lenovo.