Cina: Iron & Steel Association contesta prezzi accordo Rio Tinto Nippon Steel

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 01 giu - Continua il braccio di ferro China Iron and Steel Association (CISA) , l'associazione che rappresenta le imprese siderurgiche cinesi e le multinazionali minerarie. In un comunicato CISA ha confermato di non volersi allineare sul prezzo del minerale di ferro concordato tra Rio Tinto e Nippon Steel che prevede un taglio tra il 33 e il 44 per cento sui prezzi 2008.
CISA insiste perche' i prezzi tornino ai livelli del 2007.