Cina: incidente metro Shanghai solleva dubbi su sicurezza impianti


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Shanghai, 29 set - La stampa
ufficiale cinese e gli utenti di Internet stanno sollevando
dubbi sulla sicurezza della metropolitana di Shanghai, due
giorni dopo la collisione tra due treni che hanno provato
piu' di 280 feriti, per lo piu' lievi. "Questo incidente mette
nei guai il gestore della Metropolitana di Shanghai che
aveva promesso che con il sistema attuale di segnalazione si
sarebbe evitata qualsiasi collisione tra treni", ha scritto
oggi il China Daily. "Se fosse davvero cosi', allora perche'
si e' verificato un simile improbabile incidente?" chiede il
giornale. Le autorita' hanno avviato un'indagine per capire
perche', nella vasta rete sotterranea della capitale
economica della Cina, un treno ne ha tamponato un altro
sulla linea 10. In una dichiarazione rilascia mercoledi', il
gestore della metropolitana di Shanghai ha rivelato che i
primi elementi per spiegare la collisione parlano di un
guasto tecnico e di una mancanza del personale. Un guasto
all'alimentazione ha reso inoperante il sistema di
segnalazione, secondo l'operatore, costringendo i treni ad
operare in modo non automatizzato. "Il personale non ha
rispettato rigorosamente le regole e questo ha portato
all'incidente", ha detto l'operatore. Secondo un giornale di
Stato, i macchinisti erano al momento dell'incidente guidati
per telefono, ma gli utenti di Internet mettono in dubbio la
sincerita' del gestore, che ha chiesto scusa dopo
l'incidente.
Col-Mai

(RADIOCOR) 29-09-11 10:09:30 (0095)FE,CINA 5 NNNN