Cina: imprese prudenti su investimenti all'estero

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 23 apr - CCPIT, l'organismo che riunisce le Camere di Commercio Internazionali della Cina (China Council for the Promotion of International) riporta i risultati di un'indagine sulle intenzioni di investire all'estero effettuata su un campione di 1.100 aziende da cui emerge una forte reticenza ad avventurarsi prematuramente in acquisizioni. L'85% degli intervistati dichiara che la crisi ha colpito negativamente le loro attivita' estere e soltanto il 7% ha mostrato intenzione di investire quest'anno. Piu' della meta' delle aziende intervistate gia' dispone di reti commerciali all'estero.