Cina: import/export novembre supera attese (283, 7 mld USD)

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 10 dic - Secondo i dati rilasciati oggi dalle Dogane cinesi in novembre le esportazioni del Paese hanno totalizzato 153,3 miliardi di dollari (+ 34,9% su base annua) e le importazioni 130,4 miliardi (+ 37,7%). Le attese erano degli analisti erano nettamente inferiori, con una crescita dell'export e dell'import stimata al 22,4%. Il saldo commerciale si chiude con un attivo record di 22,9 miliardi di dollari contro 27,15 miliardi in ottobre. Le esportazioni sono salite del 34,9% su base annua. Nei primi 11 mesi del 2010 l'interscambio della Cina con l'Unione Europea e' stato di 434 miliardi di dollari, con gli Usa di 347 miliardi e con il Giappone di 268 miliardi. Attualmente e' in corso un importante incontro sulle politiche economiche dei leader cinesi a Pechino. Colloqui ad alto livello economico sono previsti per la prossima settimana tra la Cina e gli Stati Uniti. Washington continua a sostenere che il proprio disavanzo commerciale con la Cina e' dovuto a una sottovalutazione dello yuan e a fare pressioni perche' il suo tasso di cambio sia determinato in misura maggiore dal mercato. In una lettera al vice premier cinese Wang Qishan, 32 senatori Usa hanno detto che e' "imperativo" che i due paesi "lavorino insieme in modo costruttivo" prima della visita del presidente cinese Hu Jintao negli Stati Uniti nel mese di gennaio. "Esortiamo la Cina a dimostrare il suo impegno ad adottare un tasso di cambio determinato dal mercato, consentendo di fare apprezzare la sua moneta in modo significativo prima della visita del presidente Hu", hanno scritto i senatori.