Cina: il 10% delle vendite di terreni e' illegale

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 05 mag - Il 12 per cento dei terreni venduti in Cina per uso immobiliare sono stati oggetti di transazioni non autorizzate: il dato emerge dal rapporto annuale del Ministero responsabile (Ministry of Land and Resources) che copre 24 Province del Paese.
Nel 2009 le transazioni complessive ammontavano a 319mila ettari di terreno e quelle illegali a 38.600 ettari per un totale di 3.816 operazioni di compravendita.