Cina: Governo vara nuova legislazione ambientale

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 25 ago - A partire da ottobre, in Cina entrera' in vigore una nuova procedura di valutazione ambientale sulla base delle direttive approvate a meta' agosto dal Consiglio di Stato. Operera' su due livelli differenziati a seconda che si tratti di progetti di carattere locale o provinciale. Nel secondo caso questi dovranno ottenere il nullaosta da parte dell'Ente ambientale posto sotto il controllo dello stesso Consiglio di Stato. Negli altri casi bastera' quello degli organismi ambientali locali. Le iniziative sottoposte a regolamentazione coprono un largo numero di settori: progetti immobiliari, agricoli, industriali, attivita' marine o fluviali e lacustri, turismo, sviluppo di risorse naturali, trasporti eccetera.