Cina: frenano gli investimenti esteri in settembre


Pesa la crisi del debito in Europa

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 19 ott - Gli
investimenti diretti esteri (Ide) in Cina hanno subito un
forte rallentamento della crescita in settembre, con il
7,88% su base annua a 9,05 miliardi di dollari, ha
annunciato il ministero cinese del Commercio. In agosto gli
investimenti diretti esteri in Cina erano aumentati
dell'11,1% e nel mese di luglio avevano compiuto un balzo
del 19,83%. Nei primi nove mesi dell'anno, la Cina ha
attirato 86,68 miliardi di dollari di investimenti diretti
esteri, in crescita del 16,6% anno su anno. Il Ministero
cinese del Commercio ha dichiarato che gli investimenti
dalle "principali economie asiatiche" hanno continuato a
crescere lo scorso mese, rispetto a quelli provenienti
dall'Europa.
Col-Mai-Y-


(RADIOCOR) 19-10-11 08:10:42 (0040)FE,CINA 3 NNNN