Cina: Frattini, fondo CiC potrebbe investire nel patrimonio storico italiano


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Shanghai, 20 lug - Il fondo
sovrano cinese CiC potrebbe partecipare a progetti di
valorizzazione del patrimonio immobiliare di valore storico
e artistico del nostro Paese. E' quanto ha dichiarato il
ministro degli Esteri, Franco Frattini, in relazione
all'incontro avuto a Pechino con il direttore del fondo CiC,
Gao Xiqing. In particolare, ha spiegato il ministro,
parlando a margine della cerimonia di presentazione del
progetto Expo del padiglione italiano a Shanghai, nel suo
colloquio si e' parlato dell'idea "di un fondo italiano a cui
loro potrebbero contribuire, per valorizzare case, immobili,
castelli, patrimonio artistico e culturale altrimenti
sottoutilizzato o inutilizzato. Tre progetti su cui delle
missioni tecniche arriveranno presto in Cina". L'agenda
dell'appuntamento non si e', comunque, limitata solo a
questo, e, ha continuato il numero uno della diplomazia
italiana, l'incontro "e' stato molto interessante" e ha fatto
emergere che "loro hanno un interesse specifico per i
progetti di infrastrutture" nel nostro Paese. Nello
specifico, ha proseguito il ministro, "abbiamo parlato
dell'alta velocita'" e i rappresentanti del fondo hanno
mostrato "grande interesse all'asse Est-Ovest che parte
dalla Torino-Lione e arriva fino a Venezia". Inoltre, ha
spiegato Frattini, gli investitori cinesi, si sono
dichiarati interessati "alle piattaforme logistiche, come
quella dell'alto adriatico".
Fla-


(RADIOCOR) 20-07-11 16:31:55 (0265)IMM 5 NNNN