Cina: domani al via trilaterale con Giappone e Corea del Sud

Di Eugenio Buzzetti


Pechino, 22 ago. - Al via domani e mercoledì il meeting annuale trilaterale tra i ministri degli Esteri di Cina, Giappone e Corea del Sud, che si terrà a Tokyo e che si concluderà il prossimo 24 agosto. L'auspicio della Cina per il meeting dei prossimi giorni è quello di "sostenere la cooperazione e lavorare per l'obiettivo di creare una comunità economica entro il 2020" ha spiegato il portavoce del Ministero degli Esteri cinese, Lu Kang, che ha poi precisato che la partecipazione di Wang non deve essere considerata come una visita ufficiale in Giappone.

L'arrivo in Giappone di Wang Yi rappresenta comunque il primo viaggio di un ministro degli Esteri cinese dall'annuncio del governo giapponese di intendere nazionalizzare le isole contese con la Cina, le Senkaku/Diaoyu nel Mare Cinese Orientale, nel 2012. La disputa tra i due Paesi non si è ancora risolta e ieri si è verificata l'ultima di una serie di incursioni di motovedette cinesi nelle acquee delle isole contese, che ha provocato la protesta di Tokyo. A pesare sul vertice anche la decisione della Corea del Sud e degli Stati Uniti di installare in territorio sud-coreano il Thaad, il sistema di Difesa anti-missilistico per contenere la minaccia nord-coreana, a cui la Cina si oppone fermamente perché teme possa tracciare la capacità di Difesa cinesi.

 

 

22 AGOSTO 2016

 

 

@Riproduzione riservata