Cina: Dietrofront di Pechino: i Governi provinciali non potranno emettere bond

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 19 feb - Il Parlamento cinese ha respinto la proposta che consentiva ai governi provinciali di emettere bond per finanziare il piano di sostegno all'economia da 4 trilioni di yuan (586 miliardi di dollari). Ai governi locali e' stato interdetto di emettere in modo diretto bond, ma alcuni di essi sono comunque riusciti a raccogliere fondi emettendo obbligazioni di societa' attraverso proprie sussidiarie per finanziare la costruzione di infrastrutture pubbliche. Il governo centrale finanziera' solo 1,8 trilioni di yuan dei 4 trilioni di yuan previsti dal piano, mentre gli altri verranno conferiti attraverso i governi locali e capitale privato.