CINA: CRESCITA AL 7% NEL 2015, AI MINIMI DA 22 ANNI

Pechino, 5 mar. - La Cina crescera' intorno al 7% nel 2015, ailivelli piu' bassi degli ultimi ventidue anni, e manterra'l'inflazione intorno al 3%. Lo ha dichiarato il primo ministrocinese, Li Keqiang, oggi, durante il discorso di apertura deilavori dell'Assemblea Nazionale del Popolo, il parlamentocinese, alla Grande Sala del Popolo in piazza Tiananmen. Ilnuovo obiettivo di crescita rappresenta il primo calo dopo chenegli ultimi tre anni il governo aveva fissato al 7,5%l'obiettivo di crescita. Lo scorso anno, la Cina era cresciutaa una quota del 7,4%, il livello piu' basso dal 1990, con uninflazione al 2%, al di sotto del tetto massimo fissato dalgoverno al 3,5%. Lo stesso premier aveva in piu' occasionisottolineato l'importanza della qualita' della crescita edell'aumento del tasso di impiego, invece del semplice datonumerico. (AGI).-