CINA: CONDANNATO A MORTE EX CAPO DEL COLOSSO DEI LIQUORI MOUTAI

(AGI/EFE) - Pechino, 15 gen. - E' stato condannato a morte l'exdirettore generale della Moutai, il piu' importante produttoredi liquore in Cina. Qiao Hong, accusato di aver accettatomazzette per 1,3 milioni di euro quando, tra il 2000 e il 2007,era a capo dell'azienda. Poiche' "ha collaborato all'indagine eha restituito parte dei guadagni illeciti", la pena e' statasospesa per due anni e puo' essere commutata in ergastolo. Illiquore Moutai e' il piu' famoso in Cina ed e' conosciuto anchedagli uomini d'affari occidentali: al termine di una cena dilavoro e' consuetudine lanciarsi in una sorta di gara dibrindisi con il forte liquore di sorgo, lo stesso che nel 1972l'allora premier cinese Zhou Elnai offri' a Richard Nixon inoccasione della prima visita di un presidente statunitense.(AGI)Uba