Cina: Cnooc offre 2, 1 mld dollari per la canadese Opti


La societa' e' specializzata nelle sabbie bituminose

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 20 lug - La societa'
petrolifera statale cinese Cnooc si e' offerta di comprare la
canadese Opti, specializzata nella sabbie bituminose, per
2,1 miliardi di dollari. Lo hanno annunciato mercoledi' le
due societa' in un comunicato congiunto. La China National
Offshore Oil Corporation (Cnooc) ha detto che
l'acquisizione, che deve ancora essere approvata dalle
autorita' di regolamentazione cinesi e canadesi, sarebbe
stata condotta dalla controllata europea Cnooc Lussemburgo.
"Siamo orgogliosi di espandere la nostra presenza nelle
sabbie bituminose dopo il nostro investimento di successo in
Meg", ha detto in un comunicato il capo della Cnooc, Hua
Yang, riferendosi all'acquisizione nel 2005 di una quota del
17% nella societa' canadese Meg Energy. "Riteniamo che il
potenziale di apprezzamento di questi beni andra' a beneficio
degli azionisti di Cnooc Limited", ha assicurato Yang. La
compagnia petrolifera cinese cerca di espandere la propria
presenza nella regione delle sabbie bituminose dell'Alberta,
che contiene le maggiori riserve di petrolio al mondo dopo
l'Arabia Saudita, attraverso joint venture o di
partecipazioni. Opti ha una quota del 35% nel progetto Long
Lake in Alberta, che dovrebbe fornire 58.500 barili al
giorno, secondo il comunicato congiunto.
Mai

(RADIOCOR) 20-07-11 12:20:00 (0122)ene,ASIA 5 NNNN