Cina: CNOOC acquista giacimenti gas in Texas

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 11 ott - A cinque anni di distanza dalla mancata acquisizione della statunitense Unocal, CNOOC ci riprova: oggi ha annunciato un accordo per acquisire per 1,08 miliardi di dollari una quota pari a un terzo dei giacimento di gas (243mila ettari) della Chesapeake localizzati a Eagle Ford in Texas. Il prezzo pagato e' di 1,08 miliardi di dollari. CNOOC inoltre finanziera' il 75% costi di perforazione e di sfruttamento fino a un pari ammontare. Chesapeake restera' operatore del giacimento e curera' anche la commercializzazione del prodotto. Entro il 2012 e' previsto che saranno scavati 900 pozzi con una produzione giornaliera di 400/500 mila barili equivalenti petrolio. Il giacimento e' costituito da idrocarburi intrappolati in rocce scistose.