Cina: chiudera' impianti siderurgici per 16 mln tonnellate anno

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 03 dic -Il Governo cinese ha deciso di far chiudere diverso impianti siderurgici ormai osboleti per un totale di 16 milioni di tonnellate annue di capacita' produttiva. Entro il 2011 l'obiettivo e' di tagliare ulteriori 9 milioni di tonnellate annue. Nel Paese pero', sono in costruzioni nuovi impianti per un totale di 58 milioni di tonnellate mentre l'attuale capacita' installata, pari a 600 milioni di tonnellate, supera la domanda effettiva interna, secondo valutazioni del Ministero dell'Industria, di 200 milioni di tonnellate.
La China Iron and Steel Association valuta la produzione del 2009 in 565 milioni di tonnellate in crescita del 14% sul 2008.