Cina: CBRC annuncia stretta su operazioni fuori bilancio

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 19 apr - CBRC (China Banking Regulatory Commission), l'ente che controlla il sistema bancario cinese assieme a People's Bamk ha annunciate l'avvio di una campagna straordinaria di controlli sulle attivita' fuori bilancio delle banche cinesi e in generale su quella che viene chiamata la "finanza ombra", cioe' la vasta rete di soggetti e entita' non bancarie che operano al margine della normale attivita' creditizia, ma che sono, in ultima analisi, finanziate dal sistema bancario. Il timore - cosi' si e' espresso Liu Minkiang, presidente di CBRC, e' che in quest'area grigia si sia creata una bolla speculativa alimentata da una eccessiva leva finanziaria. Liu ha ribadito che la creazione di entita' finanziarie non bancarie e' positiva solo nei limiti in cui i relativi servizi/prodotti sono legati alle esigenze dell'economia reale. Mentre diventano negativi quando il fine e' speculativo. Non ha precisato pero' dove risiede il confine tra i due.