Cina: boom di vendite per Chery Automobile

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 21 mag - Chery Automobile la prima tra le case automobilistiche 'indipendenti' cinesi (non legata, cioe', ad accordi di jv con partner stranieri') prevede di poter accrescere quest'anno la produzione del 50% e arrivare a vendere almeno 300mila vetture. Le vendite, infatti, stanno andando molto meglio delle previsioni: 150 mila unita' in soli quattro mesi per il QQ su un obiettivo annuo di 200mila unita'. In aprile Chery ha venduto 43mila vetture.