Cina: Blackstone lancera' fondo private in yuan

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 18 giu - Blackstone Group e' in trattative con l'Amministrazione di Shanghai per lanciare il suo primo fondo di private equity denominato in yuan. Non e' noto l'ammontare proposto ma in genere i fondi private cinesi sono tra i 5 e i 10 miliardi di yuan (366- 732 milioni di dollari). In Novembre il responsabile per le attivita' Blackstone in Cina, Anthony Leung, aveva anticipato che il Fondo intendeva accrescere la propria presenza sul mercato. Le Autorita' cinesi appaiono sempre piu' interessate ad aprire il mercato a questo tipo di operazioni per diversi motivi: - consentire lo sviluppo di una fonte di finanziamento alle imprese soprattutto private, complementare alla Borsa dove la capitalizzazione e' dominata dalle grandi imprese di Stato - promuovere la diversificazione e lo sviluppo di Shanghai come piazza finanziaria internazionale. Sono invece rientrati, almeno per il momento, i timori che il private equity diventi uno strumento incontrollato di presenza straniera nelle imprese del Paese. Nel 2008 un altro gruppo statunitense, Sequoia Capital, ha raccolto un miliardo di yuan per avviare un fondo specializzato nell' acquisizione di piccole e media imprese.