CINA: BANCA CENTRALE, RISOLVERE "DILEMMA" SU POLITICA ECONOMICA

(AGI/AFP) - Pechino, 5 ago. - L'economia cinese non continuera'a crescere a ritmi cosi' elevati, e il paese dovra' quindirisolvere il "dilemma" sulla politica economica da adottare. E'il monito lanciato dalla Bank of China in un documento apparsosul suo sito web. "Nella prossima fase l'economia si stabilizzera'gradualmente e continuera' a crescere sulla base di una rapidaripresa" si legge nel documento. Il gigante asiatico, avvertepoi la banca centrale, dovra' pertanto scegliere quali misureadottare per raffreddare il mercato immobiliare e ridurre ilflusso di prestiti bancari, per evitare che sulla eccezionalecrescita cinese cali lo spettro della bolla. La banca centrale ha poi identificato come punti critici losviluppo ancora insufficiente della domanda interna e deiconsumi. Nel secondo trimestre l'economia cinese e' cresciutadel 10,3% su base tendenziale, un arretramento rispetto al+11,9% del primo trimestre, dovuto alle politiche restrittivevarate dal governo centrale per evitare che una simile corsadel Pil crei squilibri. (AGI)Cli