Cina: auto, Pechino limitera' nuove immatricolazioni

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 27 dic - I vincoli dell'ambiente e del traffico pongono per la prima volta un serio limite al boom dell'auto in Cina. Il primo segretario della Muncipalita' di Pechino. Zhou Zhengyu, ha annunciato in una conferenza stamp che a partire dal prossimo anno il numero di nuove immatricolazioni sara' limitato a 250mila unita' all'anno. Solo nei primi mesi del 2010 le nuove immatricolazioni erano state 700mila.
L'88% delle nuove targhe, che saranno estratte a sorte, sara' a beneficio delle vetture intestate a singoli privati (non aziendali). Chi possiede una vettura potra' sostituire la targa senza problemi. Si calcola che nella capitali circolino attualmente 4,76 milioni di vetture per una popolazione di 19 milioni di abitanti. Inevitabile il prossimo decollo di un mercato nero delle targhe.