Cina: aumentano gli impieghi bancari

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 11 gen - Le banche cinesi, nel timore di una imminente stretta del credito, hanno concesso una massiccia nuova ondata di prestiti anche nella prima settimana del 2010. Lo scrive il giornale "Economic information daily" precisando che i nuovi prestiti sono stati pari a 600 miliardi di yuan (61 miliardi di euro) contro i 547,8 miliardi registrati congiuntamente nei due mesi di ottobre e novembre.