CINA ATTIVA NELLA LOTTA AL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Pechino, 29 nov. - Le concentrazioni globali di gas serra hannosuperato il livello piu' alto - si apprende dal dipartimentoMeteorologico cinese - pertanto rispondere al cambiamentoclimatico e' ormai diventato un problema da risolvererapidamente. La Cina aiutera' i Paesi in via di sviluppo afronteggiare il cambiamento climatico fornendo supporto epromuovendo attivamente la cooperazione internazionale per icambiamenti climatici, attraverso il monitoraggio satellitare,il perfezionamento delle infrastrutture, la costruzione diservizi sanitari, l'incremento della produzione agricola.L'Organizzazione Meteorologica Mondiale ha recentementepubblicato il "2009 Greenhouse Gas Bulletin": secondo ildocumento nel 2009 le concentrazioni mondiali di gas serrahanno raggiunto il livello piu' elevato e porteranno a maggioriemissioni di gas metano nel Circolo Polare Artico con unconseguente aggravamento del riscaldamento globale. La tendenzadel riscaldamento climatico in Cina e' sostanzialmente uguale aquella mondiale. I risultati delle ultime osservazionipubblicate dal dipartimento Meteorologico cinese mostrano chenegli ultimi 50 anni la temperatura media della superficieterrestre in Cina e' aumentata di circa 1,38�C, ladistribuzione delle precipitazioni ha subito cambiamentievidenti e gli eventi meteorologici estremi - come altetemperature, siccita' o piogge abbondanti - sono aumentati infrequenza e in intensita'. Per contrastare le catastrofinaturali e al tempo stesso mantenere la crescita economica, ilgoverno cinese attribuisce grande importanza alle questioniriguardanti il cambiamento climatico, in particolare nelpromuovere la cooperazione internazionale a riguardo, e nelfornire aiuti ai Paesi in via di sviluppo. Nel rapportopubblicato il 29 novembre dal dipartimento Meteorologicocinese, intitolato "Cambiamenti Climatici - le azioni dellaCina nel 2010" sono presenti le aree di intervento della Cinanei Paesi in via di sviluppo, nonche' nella cooperazioneinternazionale. I dati mostrano come nel 2009 la Cina fosseimpegnata in Africa in aiuti per la costruzione di 100 progettidi energia pulita, tra cui energia solare, metano e piccolecentrali idroelettriche, e nel rafforzamento del sostegno apiccoli stati insulari nel Pacifico meridionale, nei Caraibieccetera Alla fine di settembre 2010 la Cina ha eseguito consuccesso 939 progetti certificati del Meccanismo di SviluppoPulito (MSP) delle Nazioni Unite e si stima che ogni anno sipotranno ridurre di 2,3 milioni di tonnellate le emissioni diCO2. Il dipartimento Meteorologico cinese ha evidenziato checonsiderare il riscaldamento climatico l'elemento principaledei cambiamenti climatici mondiali esercitera' un'influenzaprofonda e durevole sulla vita economico-sociale dell'essereumano e sullo sviluppo sostenibile ed e' dunque necessaria unarisposta attiva della comunita' internazionale. .