Cina: anche Sina (motore di ricerca) abbandona Google

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 29 mar - Sina, primo portale web cinese, non utilizzera' piu' tecnologia google nelle funzioni di ricerca ma utilizzera' un sistema proprio. Il contratto con Google scade a fine marzo. Cresce ulteriormente cosi' il distacco di Google dal mercato cinese. Il motore di ricerca statunitense, boicottato dalle Autorita' di Pechino perche' non si e' piegato alla richiesta di aderire ai sistemi di censura web imposti dal Partito Comunista cinese e implementato dalle Autorita' di Governo, dirotta ormai le richieste degli internauti cinesi sul suo sito di Hong Kong. L'accesso ai contenuti censurati pero' viene ugualmente bloccato dai server cinesi. Gli internauti possono solo esaminare la lista dei contenuti che non possono aprire. Le autorita' cinesi, secondo Google, stanno anche boicottando l'utilizza del sistema di posta elettronica Gmail.