Cina: Alta velocita' Pechino Shanghai andra' in Borsa

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 02 mar - Il gruppo costruttore della ferrovia ad alta velocita' Pechino-Shanghai e' pronto a quotarsi in Borsa. Lo rivela China Daily, precisando che l'operazione avverra' entro l'anno e sara' tra 30 e 50 miliardi di yuan (cioe' tra 3,23 e 5,39 miliardi di euro). La Beijing-Shanghai high-speed railway ha come azionista di maggioranza il ministero della Ferrovia cinese e concludera' i lavori sui 1300 chilometri di linea tra le due metropoli entro il 2012, completando un piano d'investimenti da 23,7 miliardi di euro. In questo modo il tempo di percorrenza Pechino-Shanghai sara' ridotto a cinque ore.