Cina: +19, 6% investimenti diretti stranieri nel primo semestre

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 15 lug - Gli investimenti stranieri diretti in Cina sono cresciuti del 19,6% nel primo semestre del 2010 rispetto a un anno prima. Lo ha annunciato il Governo cinese, sottolineando la fiducia crescente nelle prospettive dell'economia del Paese asiatico. Il Paese ha attirato 51,4 miliardi di dollari tra gennaio e giugno, ha indicato il direttore generale incaricato degli investimenti esteri presso il ministero del commercio cinese, Liu Yahuin. Per il solo mese di giugno gli investimenti diretti esteri sono ammontati a 12,5 miliardi di dollari, in crescita del 39,6% su scala annuale. I settori interessati sono l'industria, l'immobiliare e l'agricoltura, esclusi quindi i montanti investiti nelle banche o nelle istituzioni finanziarie.