Cina-Russia: nel 2017 seconda esercitazione anti-missilistica

Eugenio Buzzetti

 

Pechino, 11 ott. - Cina e Russia condurranno una nuova esercitazione congiunta anti-missilistica nel 2017. Il nuovo round di giochi di guerra arriva dopo la decisione di Stati Uniti e Corea del Sud di installare il sistema di difesa aerea anti-missilistico Thaad in territorio sud-coreano per contenere la minaccia missilistica proveniente dalla Corea del Nord. L'annuncio delle esercitazioni congiunte, riportato dall'agenzia Xinhua, arriva dallo Xiangshan Forum che si tiene in questi giorni nella capitale cinese, e che viene visto come la risposta agli Shangri-La Dialogue di Singapore sulla cooperazione nella sicurezza regionale.

Cina e Russia avevano già tenuto una prima esercitazione congiunta anti-missilistica nello scorso mese di maggio, ma la coordinazione tra Mosca e Pechino nel campo della sicurezza si è rafforzata dopo la decisione di Stati Uniti e Corea del Sud di installare in territorio sud-coreano il sistema di difesa aerea anti-missilistico Thaad (Terminal High-Altitude Area Defense). Il sistema di difesa statunitense è avversato sia da Mosca che da Pechino, che lo considera una minaccia per la propria sicurezza e per il mantenimento della stabilità nella penisola coreana.

La cooperazione nella Difesa tra i due Paesi era stata discussa anche dai due presidenti, Xi Jinping e Vladimir Putin, in occasione dell'ultimo incontro a Pechino, nel giugno scorso. A luglio, Cina e Russia si erano accordate per "considerare attivamente il rafforzamento delle misure di coordinamento bilaterale" per affrontare potenziali ricadute negative dallo spiegamento del Thaad in Corea del Sud. Il mese scorso, Cina e Russia avevano condotto esercitazioni congiunte nel Mare Cinese Meridionale, le prime dopo la sentenza della Corte Permanente di Arbitrato dell'Aia, su ricorso presentato dalle Filippine, che aveva negato ogni diritto storico a Pechino sulle isole contese nella regione con altri Paesi del sud-est asiatico.

 

11 OTTOBRE 2016

 

@Riproduzione riservata