CHINA DEVELOPMENT BANK SOSTIENE IMPRENDITORIALITA' GIOVANILE

Pechino, 3 mag. - China Development Bank (CDB) ha stanziatoalla fine del 2009 un fondo di circa 15 mila miliardi di europer sostenere 1 milione e 200 mila tra piccole imprese eimprese individuali che coprira' quasi 20 settori professionalie verra' esteso a microimprese, attivita' private eimprenditorialita' giovanile. CDB, secondo le parole di unresponsabile, e' da sempre attenta a questi ambiti e, inparticolare, ha sempre posto una speciale attenzione ai giovaniche mettono su nuove imprese. Per questo motivo, ha continuatoil funzionario, la banca ha messo in atto da alcuni anni unaserie di misure in loro favore, come tirocini aziendali,prestiti a studenti e piccole imprese. La cooperazione con ilComitato centrale della Lega dei giovani comunisti, inoltre, haportato al "Progetto di micro-credito per l'imprenditorialita'giovanile", che ha lo scopo di offrire un sostegno effettivo aigiovani imprenditori. Sempre al fine di promuovere l'impiego el'imprenditorialita' giovanile, la Lega dei giovani comunistiha lanciato nel gennaio 2009 delle "basi di addestramento perl'impiego e l'imprenditorialita' giovanile". CDB ha rispostopositivamente, ed e' stata tra le prime aziende ad aderire alprogetto stabilendo basi di questo genere in quattro succursalidi Pechino, Tianjin, Qingdao e Hubei. Attualmente 20 studentilaureandi stanno svolgendo da piu' di un anno uno stageformativo presso CDB. .