CHINA DEVELOPMENT BANK NELLE AREE RURALI

Pechino, 24 feb. - A partire dalla fine del 2009, ChinaDevelopment Bank ha aperto 7 nuove filiali nelle provincecinesi del Sichuan, della Mongolia Interna, del Gansu, delQinghai, del Jilin e del Hubei, con profitti superiori almiliardo e 200 milioni di yuan, quasi 140 milioni di euro. Lenuove filiali nascono nel contesto delle politiche del 2006portate avanti dalla China Banking Regulatory Commission per lacreazione di un nuovo socialismo rurale, alle quali ChinaDevelopment Bank ha aderito avanzando un progetto sperimentaleper la creazione di filiali nei villaggi e nei piccoli centriurbani. Secondo quanto presentato, l'importo totale deidepositi bancari di queste 7 nuove filiali raggiungerebbe gli894 milioni di yuan, quasi 100 milioni di euro, mentrel'importo totale dei prestiti bancari i 552 milioni di yuan,quasi 60 milioni di euro, facendo cosi' di China DevelopmentBank un importante strumento finanziario per agricoltura,agricoltori e aree agricole, i cosiddetti "tre nong". ChinaDevelopment Bank, principale istituto bancario per i servizi dicredito e di investimento a medio e lungo termine, si posizionaal quinto posto nella classifica dei grandi istituti bancaricommerciali, dopo Industrial and Commercial Bank of China,Agricultural Bank of China, Bank of China e China ConstructionBank. Responsabili interni alla banca hanno dichiarato che nel2010 si ampliera' progressivamente la copertura delle banche divillaggio e le aree di servizio; verranno migliorati i servizie sara' aumentata la redditivita', in conformita' allerichieste della China Banking Regulatory Commission. 15