CENSIMENTO CINESE, TRAINING A BASE DI CARTOON

Qingdao, 17 set. - I responsabili del prossimo censimento, cheavra' inizio a Novembre, si sono riuniti nella provinciaorientale dello Shandong per guardare cartoni animati. Sebbenesia un po' fuori dagli schemi, il censimento, che avviene inCina ogni 10 anni, prevede questa volta un addestramentoparticolare per gli addetti ai lavori. Effettuato tramiteindagini porta a porta per ottenere informazioni accurate sullapopolazione, il punto chiave per la buona riuscita dell'interoprogetto consiste nelle capacita' di comunicazione degliimpiegati. A tal fine, come corso di formazione, e' stataproposta la visione di un cartone animato, della durata di 32minuti, in cui viene esposta la teoria e la dimostrazione delleregole per il censimento: competenze comunicative e tecnicheper porre domande scomode con delicatezza. "La difficolta' piu'grande - ha affermato uno dei responsabili - e' entrare nellecase della gente, che e' molto diffidente di questi tempi". Peril suo sesto censimento nazionale, la Cina ha mobilitato seimilioni di persone provenienti da tutti gli strati sociali e haorganizzato corsi di formazione a livello nazionale,provinciale e comunale per assicurarsi le "buone maniere" deilavoratori porta a porta. .