CARNE SUINA, NUOVA POLITICA PER I PREZZI

Pechino, 13 lug. - Durante una riunione del Consiglio di Stato,il governo cinese ha deciso di adottare una nuova politicafiscale per aumentare la scorta di maiali vivi, per abbassareil prezzo della carne suina e alleggerire le preoccupazionirelative all'inflazione. Recenti forti rincari della carnesuina hanno avuto ripercussioni sul consumo, portando adun'impennata dei prezzi anche in altri settori, afferma unanota del governo rilasciata dopo l'incontro. L'impegno e'quello di assicurare adeguate provviste di maiali vivi estabilizzare i prezzi a breve termine; la misura avra' anchel'effetto di evitare fluttuazioni dei prezzi a lungo termine.Il governo centrale si prepara a investire quest'anno 2,5miliardi di yuan (273 milioni di euro) nei grandi allevamentidi suini; sara' fornito un sussidio di 100 yuan (11 euro circa)per ciascun suino allevato, secondo quanto riportato nellanota. .