CARICO SEQUESTRATO, NESSUN LEGAME CON LA CINA

Pechino, 23 dic. - Il ministero degli Esteri cinese ha respinto i rapporti della stampa secondo i quali il Dragone sarebbe stato coinvolto nel carico di missili sequestrato dalla polizia in Finlandia. "Non riesco a vedere alcun legame tra la Cina e i missili sulla nave" ha affermato il portavoce del ministero, Liu Weimin. Le autorita' finlandesi hanno sequestrato giovedi' 69 missili terra-aria Patriot e 160 tonnellate di esplosivo su un cargo battente bandiera britannica e diretto dalla Germania verso Shanghai. Liu ha spiegato che, secondo quanto affermato dai media, il portavoce del ministero della Difesa tedesco ha già dichiarato che il carico a bordo della nave e' stato fabbricato in Germania e destinato alla Corea del Sud. Liu ha aggiunto che quanto riportato dai media mostra che l'imbarcazione ha attraccato in un porto finlandese solamente per caricare catene di ancore in rotta verso la Cina. "Non so come mai alcune persone tendano sempre a collegare certi fatti con la Cina" ha aggiunto.