Buongiorno, Stiamo pianificando di partecipare ad una fiera nel settore del food a Shanghai il prossimo anno. Cosa ci consigliate? Come è meglio muoversi?

Buongiorno,
Innanzitutto consigliamo sempre di muoversi in largo anticipo in modo da prepararsi bene alla fiera e massimizzare il più possibile la vostra partecipazione.
La prima cosa importante da fare, prima di decidere di partecipare, è verificare la reale importanza della fiera, controllando il sito internet o entrando in contatto con agenzie o istituzioni in Cina.

Il secondo passo fondamentale è iniziare a preparare tutti i materiali informativi e promozionali in inglese e cinese, magari riadattando ad hoc il testo in modo da avere una comunicazione che sia efficace in Cina.
Ci sono modi di comunicare differenti. Per raggiungere il vostro target è importante promuoversi e comunicare in modo efficace.

Il passo successivo è la stesura di un'agenda e lista di contatti che si vogliono incontrare durante o collateralmente alla fiera. Il dialogo con loro può e dovrebbe iniziare prima in modo da utilizzare il tempo in fiera al meglio. Molto spesso, per diversità di cultura e per non conoscenza, qui in Cina sono necessari molti incontri e comunicazioni prima di arrivare ad un potenziale accordo o contratto.

Conclusa la fiera, è importantissimo il lavoro di follow up sui contatti con successivi incontri, approfondimenti e eventuali chiusure di accordi.
Il referente cinese deve sentire che la vostra azienda è realmente in Cina.

Molte e direi ancora troppe società tornano in Italia con la borsa piena di biglietti da visita e contatti a cui poi non danno un seguito.

In tutti questi passi e in quelli successivi è importante superare immediatamente la barriera linguistica. Consigliamo sempre di appoggiarsi in loco a società che possano curarsi dei rapporti con i vostri possibili clienti. Ovviamente un`interprete professionale così come le hostess allo stand sono necessari per aiutarvi in ogni momento.