Brusca frenata a febbraio per le vendite d'auto

A febbraio la crescita delle vendite di autoveicoli in Cina ha fortemente rallentato, con solo un 4,57% di aumento sull'anno precedente, a 1,26 milioni di unità. Lo riferisce la China Automobile Manufacturers. A gennaio le vendite annue erano aumentate del 13,81% e quelle di automobili da turismo dell'11,33 per cento.
Dopo essere divenuta il più grande mercato al mondo dell'auto nel 2009, superando gli Stati Uniti, la Cina aveva visto crescere ancora le vendite di autoveicoli nel 2010 del 32,37% rispetto al 2009, raggiungendo i 18,06 milioni di unità. Il rallentamento del mercato quest'anno era stato previsto, dopo che il governo ha messo fine agli incentivi sugli acquisti, il prezzo della benzina è aumentato e le condizioni del credito sono diventate più difficili.

10/03/2011