Borse, al via a novembre ponte Shenzhen-Hong Kong

Pechino, 14 ott. - Da novembre in avanti sarà operativo il ponte tra le Borse di Shenzhen e di Hong Kong. Lo ha reso noto il capo del consiglio di gestione della Borsa di Hong Kong, Charles Li Xiaojia, che ha fissato in un lunedì dalla metà alla fine del prossimo mese, la data entro cui lo stock connect sarà operativo. Dal prossimo 17 ottobre al 9 novembre, invece, i due mercati azionari condurranno i test di sistema in preparazione del lancio del ponte tra le Borse.

In base al nuovo schema, gli investitori internazionali potranno trattare fino a 880 titoli quotati a Shenzhen tramite broker di Hong Kong, mentre gli investitori cinesi potranno trattare fino a 417 titoli quotati presso lo Hong Kong Exchange and Clearing. Il ponte tra le due Borse sarà il secondo in atto tra la Borsa di Hong Kong e un mercato azionario cinese, dopo il lancio dello stock connect con la Borsa di Shanghai, nel novembre 2014. Stando agli ultimi dati, i fondi provenienti dalla Cina rappresentano il 10% del turnover della Borsa di Hong Kong, mentre i capitali degli investitori stranieri rappresentano una quota compresa tra l'1% e il 2% degli scambi azionari a Shanghai.

Il ponte tra le due piazze, ha sottolineato Charles Li, "migliorerà l'accesso ai mercati reciproci" degli investitori cinesi e di Hong Kong e "rinforzerà la posizione di Hong Kong come centro principale offshore per il renminbi", la valuta cinese. Per il presidente dello Shenzhen Stock Exchange, Wu Lijun, il ponte con il mercato azionario di Hong Kong rappresenta un "forte passo in avanti" per il mercato dei capitali cinesi.


e.b.

 

14 OTTOBRE 2016

 

@Riproduzione riservata