BOOM DI VENDITE AUTO, + 50% AD APRILE

BOOM DI VENDITE AUTO,  + 50% AD APRILE

Buone notizie dalle case automobilistiche cinesi: la Changan, partner della Ford, ha registrato un aumento di vendite delle auto del 51% nel mese di aprile. Il gruppo ha sfornato 117.729 veicoli ad aprile, il 23% in più dello scorso anno e ne ha venduti 117.846. Anche la Ford Motor ha venduto di più, il 33% in aumento rispetto all'anno passato e la Changan Ford Mazda, fusione della Changan Auto Co e della Mazda Motor, ha venduto 25.882 veicoli, anche questa una cifra in aumento rispetto alle 19.462 automobili vendute nel 2008. La General Motors ha registrato un boom di vendite ad aprile, che sono cresciute del 50%, con 151.084 macchine vendute, grazie soprattutto ai mini van e ai pickup del marchio Wuling. Zhong Shi, un analista del settore, ha commentato i dati affermando che rappresentano "un chiaro segnale della ripresa del mercato del settore automobilistico e della crescita che continuerà nel 2009". L'unico produttore ad aver subito un calo delle vendite è stato Jiangling Motors, di proprietà parziale della Ford, che ha venduto il 5,7%% in meno rispetto allo scorso anno. La Cina ha ormai preso il posto degli Stati Uniti come maggiore mercato delle auto, anche grazie al pacchetto di stimoli lanciato nei mesi scorsi dal governo. Il mercato dell'auto ha visto una crescita per quattro mesi consecutivi dallo scorso dicembre, dopo il primo calo verificatosi nell'agosto 2008 dal 2006. Hui Yumei, analista del settore presso la Sinotrust, ha dichiarato che le vendite continueranno per il mese di maggio e si prevede che supereranno le 10 milioni di unità entro quest'anno.