Bonolis: venduto Ciao Darwin alla cinese Liaoning tv

«È una bella soddisfazione. Riuscire a vendere qualcosa ai cinesi non è roba di tutti i giorni». Così Paolo Bonolis su Tv Sorrisi e Canzoni in edicola oggi, commenta la vendita del format della trasmissione Ciao Darwin, di cui è ideatore con Stefano Magnaghi, ai cinesi della Liaoning Tv, una delle cinque reti più viste in Cina, con una platea di centinaia di milioni di telespettatori. La nuova trasmissione (nella foto) si chiama Ni Hao Darwin (che vuol dire appunto Ciao Darwin) ed è condotta dal popolare conduttore Mister Guo. Di ritorno da Pechino, dove si è recato insieme con Stefano Magnaghi per battezzare la prima puntata, Bonolis nota: «Qualche differenza però c'è ed è sulla gestione del pudore, che lì è particolarmente forte. Ni Hao Darwin è più buono e meno sfacciato del nostro, anche se per la tv cinese risulta spregiudicato».



28/12/2010