BLACK OUT TRENI VELOCI, NESSUN PERICOLO

Pechino, 13 lug. - Le autorita' ferroviarie cinesi hannoassicurato che i recenti black out che hanno causato ritardisulla nuova linea ad alta velocita' Pechino - Shanghai nonrappresentano alcuna minaccia per la sicurezza. I treni cheviaggiano sull'alta velocita' sono "altamente protetti" e incaso di eventuale mancanza di elettricita' fermano la propriacorsa, ha rassicurato il Ministro delle Ferrovie. Negli ultimitre giorni si sono verificati tre ritardi, l'ultimo dei qualimercoledi'. I black out precedentemente avevano fermato 19treni domenica e 29 martedi'. Secondo il China CREC RailwayElectrification Bureau Group, il guasto di domenica e' statoprovocato da problemi all'impianto, causati dai forti venti etemporali, mentre su quello di martedi' sono in corsoaccertamenti. La linea ad alta velocita' Pechino - Shanghai,lunga 1318 chilometri, e' entrata in funzione il 30 giugno diquest'anno, e permette di compiere il tragitto tra le duecitta' in meno di 5 ore. La linea e' stata progettata per unavelocita' massima di 350 chilometri orari. .