BANCA CENTRALE: CREAZIONE DELLA "SUPER VALUTA DI RISERVA"

Pechino, 24 marzo - Zhou Xiaochuan, governatore della bancacentrale cinese, ha proposto la creazione di una "super valutadi riserva" come parte della riforma del sistema monetariointernazionale. L'obiettivo principale e' quello di "creare unavaluta internazionale di riserva che sia distaccata dallesingole nazioni e sia in grado di rimanere stabile a lungo,rimuovendo cosi' il deficit causato dall'uso delle valutenazionali basate sul credito". Secondo Zhou, i Diritti Specialidi Prelievo (SDR), un fondo di riserva creato nel 1969 dalFondo Monetario Internazionale (IMF), possono realizzare unasuper valuta di riserva. "L'attuale crisi finanziaria e' latestimonianza del deficit interno del sistema monetariomondiale" ha affermato Zhou. Egli ha anche ammesso che lacreazione di una nuova riserva di valuta e' un obiettivo cherichiede coraggio e lungimiranza da parte dei leader statali didiversi paesi. "Tra poco, il monitoraggio, la valutazione e imeccanismi d'allarme, dovranno essere rafforzati contro irischi del sistema corrente, a condizione che la comunita'internazionale, in particolare l'IMF, riconosca questirischi"-ha concluso Zhou. Le osservazioni di Zhou Xiaochuanarrivano proprio a pochi giorni dal summit del G20 a Londra,quando i leader mondiali e di grandi organizzazioniinternazionali, come l'IMF, s'incontreranno per discutere leriforme del sistema monetario internazionale alla luce dellacrisi finanziaria.