AUTORITA' CINESI CONTRO LAVORO NON SICURO

Pechino, 12 mar. - Le autorita' cinesi hanno avvertito idisoccupati cinesi a prestare la massima attenzione agli schemidi vendita piramidale. In una circolare congiuntadell'Amministrazione statale per industria e commercio delMinistero della pubblica sicurezza, sono stati esortatistudenti e lavoratori migranti, di cui 20 milioni hanno persoil posto di lavoro, a non confondere programmi per ilreclutamento occupazionale con schemi piramidali, esistentianche on-line sotto forma di e-commerce o training on line.Contro questa forma di business la legge cinese aveva gia'adottato misure, rilevando 941 casi e 400.000 personecoinvolte. Le "pyramid sales" sono state vietate in Cina nel1998.