Auto: Marchionne, dobbiamo essere ben preparati a sfida Cina -2-


Vicino il giorno 'della resa dei conti' con Pechino

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Traverse City (Usa), 03 ago -
"Dobbiamo continuare a lavorare per rendere la nostra base
industriale piu' concorrenziale (rispetto alla Cina) perche'
il giorno della resa dei conti sta inevitabilmente
arrivando", ha proseguito Marchionne, per il quale "non
possiamo giustificarci dietro la scusa che non capivamo o
che abbiamo sottovalutato la questione". Marchionne ha
aggiunto che, malgrado le grandi prospettive fornite dalla
Cina e dall'Asia in generale al mercato dell'auto, "non
bisogna dimenticare l'impegno preso quando abbiamo accettato
il sostegno finanziario del governo (americano) per dare
nuova vita all'industria dell'auto. E' importante tenere a
mente gli elementi chiave del contratto sociale e la natura
a lungo termine dell'impegno comune preso sia dai
costruttori sia dai sindacati per creare le basi per un
rinascimento duraturo dell'industria dell'auto in America.
Per Chrysler, in particolare, una grande sfida imminente e'
accelerare l'integrazione industriale con Fiat".
Red-pal-Y-


(RADIOCOR) 03-08-11 17:34:34 (0300) 3 NNNN