AUMENTANO SCAMBI TRA SHANGHAI E BRIC

Shanghai, 13 apr. - Nel primo trimestre di quest'anno Shanghaiha importato dal Sudafrica merci per 247 milioni di dollari,registrando un aumento del 48,7% rispetto allo stesso periododello scorso anno, mentre le esportazioni, per un totale di 197milioni di dollari, hanno evidenziato una crescita su baseannua del 10,69%. E' quanto mostrano i dati delle Dognaicinesi. Gli scambi commerciali con il Sudafrica costituisconosoltanto una piccola parte della rapida espansione dellerelazioni economico-commerciali tra Shanghai e i Paesi del Bric(Brasile, Rusiia, India, Cina e Sudafrica), che stannodiventando il nuovo principale partner commerciale dellamunicipalita' cinese. Nel primo trimestre del 2011, leimportazioni dalla Russia sono cresciute del 23,6% su baseannua, raggiungendo i 484 milioni di dollari, l'aumento delleesportazioni ammonta invece a 501 milioni di dollari, il 51% inpiu' rispetto all'anno scorso. Per quanto riguarda i commercicon aree latino-americane, Brasile incluso, le importazionihanno evidenziato un incremento del 57,7% arrivando a toccare i3,6 miliardi di dollari, mentre le esportazioni ammontano aoltre 2 miliardi di dollari (+36,03%). Gli esperti dellacommissione municipale per il Commercio ritengono chel'esuberante domanda del mercato cinese e l'evidentecomplementarieta' economica siano uno degli elementi principalidello sviluppo repentino dei rapporti commerciali tra Shanghaie i Paesi del Bric. Nel primo trimestre di quest'anno, inoltre,la municipalita' di Shanghai ha importato diamanti per 466milioni di dollari con un aumento del 45,5 % su base annua,nonche' minerali di ferro e concentrati per circa 2,3 miliardidi dollari, il 103, 6% in piu' rispetto al 2010. Leimportazioni di rame grezzo e materiali di rame invece sonocresciute del 42% raggiungendo i 3 miliardi di dollari, mentrequelle di petrolio raffinato ammontano ad 8 miliardi di dollariregistrando un aumento del 36%. Queste materie prime, dellequali Shanghai ha scarsa disponibilita', costituiscono inveceproprio le risorse di cui sono naturalmente ricchi i Paesi delBric quali Sud Africa, Brasile, India e Russia. Oltre che nelcommercio estero, le relazioni tra Shanghai e Bric hannoregistrato notevoli progressi anche per quanto riguarda gliinvestimenti bilaterali e la cooperazione nel campo tecnologicoed economico. .