Alibaba "al fianco di imprese italiane su mercato cinese"

Roma, 10 giu. - Alibaba e' al fianco delle imprese italiane che vogliono avere successo nel mercato cinese. Lo ha assicurato il managing director di Alibaba Italia, Spagna e Portogallo, Rodrigo Cipriani Foresio, in un'intervista all'Agi, a sei mesi dall'apertura del primo ufficio in Italia del colosso dell'e-commerce. "Con 420 milioni di clienti cinesi, in prevalenza giovani e amanti dei prodotti italiani, Alibaba offre una grande opportunita' per aprire il proprio store on-line in Cina e distribuire i prodotti molto richiesti dai consumatori" del gigante asiatico, ha sottolineato il manager. "La prospettiva dei prossimi 10 anni e' un aumento a 2 miliardi di clienti, espandendoci verso il sud est asiatico, a questi consumatori vogliamo portare made in Italy, fashion, food e furniture, concentrandoci soprattutto sul vino".

 

INTERVISTA VIDEO

 

Cipriani Foresio ha ricordato che "l'Italia e' il piu' grande produttore al mondo di vino", ma che "in Cina copre solo il 5% del mercato". "Jack Ma e' venuto in Italia due mesi fa, ha incontrato il premier Matteo Renzi durante il Vinitaly, e ha lanciato l'evento "Nove nove" (Jiu Jiu, che in cinese significa sia nove sia vino, ndr), ovvero il Festival del vino dove contiamo di portare molte aziende italiane". "La settimana scorsa Alibaba ha dedicato una settimana al Made in Italy", ha spiegato il manager, ricordando che a oggi "sono circa 100 le aziende italiane che hanno uno store online, dalla Maserati alla Ferrero, da Geox a Barilla, ma contiamo di portarne molte di piu'".

 

10 GIUGNO 2016

 

@Riproduzione riservata