Aereo nordcoreano si schianta in Cina - Forse il pilota era un disertore

Un pilota nordcoreano avrebbe tentato di disertare con un vecchio Mig-15 di fabbricazione sovietica, schiantandosi in Cina invece di raggiungere la Russia. In base a quanto scrive l'agenzia Yonhap, il caccia (che sembra essere uno di quelli usati nella guerra di Corea, nei primi anni 50) è caduto vicino alla città di Fushun, nella provincia del Liaoning che confina con la Corea del Nord. Nessun cinese è rimasto ucciso o ferito. Il pilota è morto su colpo, le autorità cinesi hanno identificato la nazionalità del velivolo solo dopo l'incidente. Le immagini del relitto (nella foto), presumibilmente scattate da un abitante di Fushun e caricate su internet, mostrano in evidenza la bandiera di Pyongyang sulla coda dell'aereo.

19/08/2010