ACQUA POTABILE, ALLARME CONTAMINAZIONE IN MONGOLIA INTERNA

Chifeng, 28 luglio - Piu' di 1500 persone hanno ricevuto curemediche a causa di una contaminazione dell'acqua potabile.Secondo i dati diffusi dal Dipartimento per la Salute, nellaprovincia di Chifeng (Mongolia Interna) il numero delle personesotto presidio medico e' arrivato a 1154: 110 sottoposti afarmacoterapia e 15 tenuti sotto osservazione. Stando alracconto dei pazienti, i sintomi tipici di un'influenzaintestinale avrebbero iniziato a manifestarsi nella notte del25 luglio, dopo aver bevuto acqua di rubinetto. In seguito aiprimi accertamenti i pazienti sono stati smistati nelle diversestrutture ospedaliere della citta' e tenuti sotto costanteosservazione. Il governo locale ha comunicato che coprira'integralmente le spese mediche e ha convocato d'urgenza unbriefing con le autorita' competenti con lo scopo di prendereprovvedimenti sulla grave situazione dell'inquinamento delleacque. Mentre il Dipartimento per l'Igiene indaga perdeterminare l'origine della contaminazione, a Chifeng l'allarmee' ancora forte e i cittadini affollano i supermercati in cercadi bottiglie d'acqua e depuratori.